Homepage CULTURA Michelangelo e l’Inquisizione romana nel libro di Antonio Forcellino

    Michelangelo e l’Inquisizione romana nel libro di Antonio Forcellino

    5:49 am
    SHARE

    PIETRASANTA (LU) – Il MuSA Museo Virtuale della Scultura e dell’Architettura di Pietrasanta è uno spazio culturale, luogo di incontro, di promozione del territorio, di divulgazione del sapere. È gestito da Lucca Innovazione e Tecnologia, la società che gestisce anche il Polo Tecnologico Lucchese.

    L’ospite del primo incontro del 2022 dedicato all’arte sarà Antonio Forcellino, uno dei più grandi restauratori e studiosi del Rinascimento che tornerà al MuSA per parlare del suo ultimo libro, parte dell’epopea rinascimentale “Il Secolo dei Giganti”, in cui gli artisti e le opere d’arte sono la chiave per interpretare e comprendere le vicende e i protagonisti del secolo più affascinante della storia Italiana.

    Nel quarto volume, “Il Papa venuto dall’Inferno”, che sarà presentato al MuSA il sabato 14 maggio 2022 alle ore 18, Forcellino racconta di un Michelangelo in pieno conflitto con l’Inquisizione romana e di un Tiziano al pieno servizio del potere in ogni sua forma. Gli uomini e i fatti si intrecciano in una narrazione appassionata che non tradisce mai né la storia né la tecnica con la quale sono realizzate opere d’arte straordinarie come Il ritratto di Filippo II di Tiziano o la Tomba di Giulio II di Michelangelo. Leggere questo libro di Forcellino è come reggere gli scalpelli utilizzati da Michelangelo o pulire i pennelli usati da Tiziano… Ascoltando le voci e i suoni del Rinascimento italiano.

    L’ingresso è gratuito. È possibile prenotare il posto compilando il form presente sul sito www.musapietrasanta.it oppure dalla pagina Facebook MuSA. Email: info@musapietrasanta.it.

    Foto: Antonio Forcellino.